ARBITRI MINI 2

CORSO “MINIARBITRI”, CONTINUA CON ENTUSIASMO IL PROGETTO……

Basket Marcon – Corso giovani arbitri

ARBITRO

Lo scorso anno, su proposta di alcuni dirigenti del Basket Marcon, mi sono cimentato nell’organizzazione di un paio di lezioni per “aspiranti arbitri di basket” che, sorprendentemente, sono state accolte in maniera molto positiva dai giovani partecipanti, tutti atleti del Marcon Basket.

Quindi, quando all’inizio di questa stagione sportiva 2016/17, mi è stato chiesto di organizzare un corso più strutturato per formare alcuni ragazzi in modo che la società potesse contare su un gruppo di arbitri da utilizzare per le partite giovanili di Minibasket e degli Esordienti, ho accolto con piacere l’iniziativa e ho cominciato a pensare come realizzare la cosa.

Prima lezione nello scorso mese di dicembre, con ben 10 giovani atleti che hanno aderito all’iniziativa: ALESSANDRO, CRISTIAN, LORENZO P., LEONARDO, FRANCESCO, LUCA, ALEX…..

Prima parte teorica nello spogliatoio del palazzetto di Marcon e seconda parte pratica sul campo, arbitrando la partitella di fine allenamento della squadra Esordienti di coach Forcellini che gentilmente si é prestata a farci da sparring partner.

La lezione teorica è stata incentrata su come fischiare (sembra banale, ma non lo é affatto!), differenza tra violazioni e falli, segnalazioni di base. Parte pratica sul doppio arbitraggio con coppie di arbitri che si sono alternate nel dirigere la partitella 5 contro 5 degli Esordienti.

Complessivamente è andata bene, considerando anche il fatto che per alcuni di loro era la prima volta assoluta con il fischietto in bocca! Alcuni errori di posizione e nelle valutazioni, qualche “non fischio” generato più dal timore di fischiare che dal non aver visto ma anche alcune personalità emergenti niente affatto male.

Seconda lezione nel mese di gennaio, sempre divisa tra parte teorica nello spogliatoio e parte pratica durante l’allenamento della squadra Esordienti, questa volta con due nuovi elementi in evidenza: la sicurezza in campo (“forza” del fischio, decisione, postura del corpo, ecc.) e le posizioni del doppio arbitraggio.

Una piccola curiosità su quest’ultimo punto: non tutti sanno che il doppio arbitraggio prevede anche dei meccanismi di posizionamento per gli arbitri, la cosiddetta “Meccanica”.

In sostanza, un arbitro si posiziona sempre sotto canestro (l’arbitro guida) e l’altro tra la linea di metà campo e quella di tiro libero (l’arbitro coda), entrambi sempre sul loro lato sinistro del campo. Uno con attenzione principale sulla palla e l’altro con maggiore attenzione al lato debole del campo, cercando di avere assieme sotto controllo sempre tutti e dieci i giocatori in campo.

La prova pratica sul campo ha presentato alcune difficoltà iniziali nel tenere le posizioni, ma poi via via sempre più sciolta e tenuta del campo più sicura da parte di tutti: alcuni di loro sono già pronti per arbitrare le prime partite di Minibasket, cosa che hanno poi effettivamente iniziato a fare nelle settimane seguenti.

La terza lezione è prevista nel corso di questo mese di febbraio per cercare di fare ulteriori progressi nell’imparare un mestiere difficile, soprattutto in Italia dove la cultura sportiva è purtroppo pesantemente condizionata dal calcio: quello di arbitro, figura indispensabile affinché il nostro amato sport si possa giocare al meglio!

 

Roberto Anesin

ex Arbitro di Serie A

ANESIN

CORSO MINIARBITRI STAGIONE 2016/2017 ARBITRI MINI ARBITRI MINI 2